Sostegno didattico | Educatore Domiciliare

Sostegno didattico

associazione crescere (33)L’Associazione segue da tempo ragazzi in difficoltà intellettivo cognitive, relazionale e comportamentali Per molti di essi l’essere seguiti da adulti motivati e disponibili al rapporto personale ha rappresentato e continua a rappresentare la possibilità ad instaurare relazioni educative significative e di evitare o ridurre il fallimento scolastico e raggiungere degli obiettivi didattici di apprendimento.

Metodologia

L’attività del sostegno viene organizzata nell’orario scolastico se autorizzati dal dirigente scolastico mediante convenzioni o extrascolastico, e prevede delle azioni divise  a seconda dei casi che consentono di valorizzare al meglio la relazione educativa e la garanzia di adeguatezza del sostegno.
Le attività sono differenziate per metodologia, in funzione dei bisogni dei ragazzi coinvolti:
Sostegno allo studio
Incontri periodici con gli insegnanti e le famiglie

Educatore Domiciliare

Il trattamento domiciliare prevede la presa in carico del bambino da parte dell’educatore dell’Associazione . Si svolge in stretta collaborazione con la famiglia e i servizi USMIA della ASL concordando metodologie ed obiettivi.

Sostegno didattico | Educatore Domiciliare

Sostegno didattico | Educatore Domiciliare

Sostegno didattico | Educatore Domiciliare